Gestione della qualità: i 5 errori più frequenti da parte delle aziende

Sara Balzotti
Autore
Project Manager
Data di pubblicazione
23 Marzo 2023

Il tema della gestione della qualità è purtroppo spesso sottovalutato in molte aziende, nelle quali resta circoscritto alla documentazione e al know-how di poche persone, senza attraversare in modo significativo tutte le attività, risorse e funzioni di un’impresa.

Un’organizzazione e gestione efficiente del sistema qualità mette qualsiasi azienda al riparo da gravi conseguenze. Non si tratta solo del pericolo di inadempienze legate alle prescrizioni e ai requisiti imposti dalla UNI EN ISO 9001:2015.

Cosa comporta una inefficace gestione della qualità?

Una inefficace gestione della qualità in produzione può portare a prodotti o servizi difettosi, ritardi nella produzione o nella fornitura di servizi, con danno, insoddisfazione e frustrazione tra i clienti, conseguenti azioni legali o richieste di risarcimento. Ciò può danneggiare gravemente la reputazione dell’azienda, ridurre la fiducia e il numero dei clienti fedeli, impattando significativamente sul fatturato.

Il tempo e le risorse impiegate per correggere i problemi di qualità in qualsiasi area possono rallentare ulteriormente la produttività dell’azienda e ridurre la sua capacità di competere efficacemente sul mercato.

Occorre inoltre considerare l’effetto sulla motivazione e sulla produttività dei dipendenti, i quali, se non adeguatamente forniti degli strumenti o delle risorse necessarie per garantire la qualità del loro lavoro, possono sentirsi frustrati e demotivati. Ciò può portare a un elevato turnover del personale e alla perdita di talenti preziosi.

Risulta quindi chiaro che la mancanza di una gestione qualità efficiente può impedire all’impresa di raggiungere i suoi obiettivi a lungo termine.
Senza una buona reputazione e senza la capacità di fornire prodotti o servizi di alta qualità, l’azienda potrebbe non essere in grado di attrarre investimenti, acquisire nuovi clienti, espandersi in nuovi mercati.

I 5 errori ricorrenti nella gestione della qualità da parte delle aziende

Esploriamo ora cinque errori che si verificano frequentemente in aziende di ogni dimensione e settore merceologico, non solo nelle piccole/medie imprese in crescita.

1) Mancata standardizzazione dei processi qualità

La gestione dei processi della qualità è spesso demandata al sapere dei singoli e spesso affidata a strumenti disomogenei e differenziati.

2) Mancata centralizzazione dei dati aziendali

La dispersione dei dati su più supporti differenziati e non integrati, gestiti da più persone all’interno dell’azienda, si traduce nell’impossibilità di utilizzare le informazioni e rielaborarle per una loro analisi e lettura, che possa orientare le decisioni ai fini del miglioramento continuo.

3) Scarsa comunicazione tra risorse e funzioni aziendali

La comunicazione spesso è resa difficile dall’operatività di tutti i giorni, dalla dislocazione in più sedi o stabilimenti e dalla mancanza di strumenti pratici e veloci per la condivisione delle informazioni.

4) Mancato coinvolgimento dei clienti

Con assenza di feedback chiari sull’esperienza d’uso vissuta e sulle opportunità di miglioramento di prodotti e servizi.

5) Controllo della supply chain non pienamente strutturato

Spesso la scelta dei fornitori è demandata a pure logiche di costo e la qualità delle forniture non viene adeguatamente monitorata nel tempo.

Quale sarà il futuro nella gestione della qualità?

La digitalizzazione può supportare le aziende e portare numerosi vantaggi, tra cui maggiore efficienza, migliore controllo della qualità, migliore gestione dei dati, conformità normativa, miglioramento della comunicazione interna e della collaborazione con clienti e fornitori, per una gestione della qualità che possa garantire il successo e la crescita sostenibile nel lungo termine.

Sinergest - Scarica il Whitepaper - Gestione della qualità: i 5 errori più frequenti da parte delle aziende
Iscriviti alla Newsletter
Seguici sui nostri social

GUARDA SINERGEST SUITE IN AZIONE

Scopri perché Sinergest Suite è il software più potente e versatile per la tua organizzazione


© 2023 Sinergest - C.F. e P.I.: 01828190460 / Sede legale: Via Pesciatina, 91/A , 55012 Capannori (LU)
Registro imprese: REA LU – 222938 / Capitale Sociale: € 95.000,00 I.V. 

Powered by Esc Agency